Certificazione degli edifici. 
Minergie / Minergie-ECO.

In Svizzera gli standard Minergie, Minergie-P e Minergie-A sono tra i riconoscimenti più importanti di cui si può fregiare l’edilizia energeticamente efficiente. Il complemento ECO riprende gli standard costruttivi Minergie integrandoli con i temi della salute e dell’ecologia nella costruzione. 

Criteri di valutazione Minergie-ECO

Minergie-ECO è lo standard per un'edilizia sana ed ecologica e contraddistingue strutture che assicurano un'eccellente qualità abitativa, ovvero un'eccellente qualità del posto di lavoro. Importanti criteri a tale fine sono ottimali condizioni di luce naturale e ambienti interni a bassa emissione di inquinanti. Una tipologia di costruzione esemplare riduce inoltre l'impatto negativo sull'ambiente dalla fase di realizzazione fino alla demolizione.

Minergie-Eco è un progetto nato dalla cooperazione delle associazioni Minergie ed eco-bau. Minergie-ECO integra gli standard di costruzione Minergie con i temi della salute e dell'ecologia nella costruzione.

Sistemi a secco in gesso Alba® e Rigips® per edifici Minergie-ECO: 

Energicamente efficienti e confortevoli

Di alto pregio bio-edile e sani

A impatto positivo sull’ambiente

Guida Minergie-ECO

Prodotti eco-bau
Programma di sostenibilità Rigips  

Inquadramento dei criteri di Minergie-ECO

Minergie-ECO

Minergie ECO si basa su una valutazione che utilizza diversi criteri nei seguenti settori: 

  • Comfort (isolamento termico, qualità dell'aria)
  • Efficienza energetica (bassa richiesta di energia, produzione propria di energia, ecc.)
  • Salute (isolamento acustico, basso inquinamento, ecc.)
  • Ecologia della costruzione (materiali da costruzione riciclati, energia grigia profonda, lunga durata, ecc.)
Guida Minergie-ECO | Procedura di certificazione7Certificato provvisorio Il certificato provvisorio viene rilasciato appena consta-tato l’esito positivo dell’esame di entrambe le domande, Minergie e complemento ECO.Il certificato provvisorio ha una validità di tre anni. In casi debitamente motivati i richiedenti possono presentare istanza di proroga per altri due anni.Metodologia di valutazione Ad ogni requisito soddisfatto viene assegnato un punto. La somma dei punti raggiunti per ciascun criterio viene divisa per il totale dei punti ottenibili. La valutazione del grado di soddisfacimento così calcolato avviene secondo il «sistema a semaforo»:• inferiore al 50 % = insufficiente (rosso)• tra il 50 % e il 70 % = sufficiente (giallo)• maggiore del 70 % = buono (verde)Affinché sia possibile ottenere la certificazione secondo Minergie-ECO, per quanto concerne la parte ECO devono risultare soddisfatti i seguenti requisiti:Esempio di valutazione con il sistema a semaforo; requisiti non soddisfatti

Procedura di certificazione

Di regola l’esame della richiesta di certificazione Minergie-ECO avviene parallelamente a quello della domanda di certificazione Minergie:

  • Domanda preliminare e certificato provvisorio (fase di studio preliminare/progetto)
  • Dossier di domanda definitivo finalizzato all’ottenimento della certificazione definitiva (fase di appalto e di realizzazione

 

Affinché sia possibile ottenere la certificazione secondo Minergie-ECO, per quanto concerne la parte ECO devono risultare soddisfatti i seguenti requisiti:

  • Rispetto dei criteri Minergie richiesti (formulario di verifica Minergie a parte, verde)
  • Rispetto dei criteri di esclusione ECO (verde)
  • Non deve risultare insufficiente alcun criterio
  • Presenza di un ottimo risultato (verde) per almeno uno degli ambiti previsti (salute, ecologia della costruzione)

Sistemi a secco in gesso Alba® e Rigips®
per edifici Minergie-ECO.

Al fine di supportare chi richiede la certificazione la maggior parte dei prodotti della gamma Rigips è stata valutata da eco-bau e inserita nel rispettivo Catalogo dei prodotti eco: